CronacaBlocco vaccini, nuove morti sospette Aifa: "Possibile blocco di altri lotti"

In Toscana sono 60mila le persone vaccinate con dosi appartenenti ai lotti a rischio. Indagini delle procure di Prato e di Siena

Blocco vaccini, nuove morti sospette Aifa: "Possibile blocco di altri lotti"
"Al momento non è possibile stabilire una relazione diretta tra vaccinazione e decessi". E' quanto afferma l'Agenzia italiana del farmaco, sottolineando che finora sono cinque le segnalazioni ufficiali per decessi dopo l'assunzione del vaccino antinfluenzale Fluad. Ma intanto l'Asl di Como ha disposto verifiche sulla morte di un anziano. A Firenze, inoltre, un medico di famiglia ha denunciato un altro possibile decesso sospetto. Possibile ritiro di altri lotti - "Non escludiamo il ritiro cautelativo di altri lotti". Lo ha detto Luca Pani, direttore generale dell'Aifa, riferendosi ai decessi legati alla vaccinazione antinfluenzale, ribadendo che "stanno arrivando segnalazioni'' anche in relazione ad ''altri lotti'' del vaccino antinfluenzale Fluad. Aifa: "Decessi forse dovuti a malattie concomitanti" - "Dai primi esami, non ci sono evidenze che ci sia una contaminazione del prodotto". prosegue Luca Pani, in relazione ai due lotti del vaccino antinfluenzale Fluad bloccati...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

CronacaVaccino Aifa: "Cinque morti sospette" "Dai primi test lotti non contaminati"

Vaccino Aifa: "Cinque morti sospette" "Dai primi test lotti non contaminati"
In Toscana sono 60mila le persone vaccinate con dosi appartenenti ai lotti a rischio. Indagini delle procure di Prato e di Siena

Dopo la morte di un paziente anziano, affetto da diverse patologie, avvenuto alcuni giorni fa nel Salento, salgono a cinque le segnalazioni ufficialmente giunte all'Aifa per decessi di anziani dopo l'assunzione del vaccino antinfluenzale Fluad. Lo conferma la stessa Agenzia, precisando che al momento non è però possibile stabilire una relazione diretta tra vaccinazione e decessi. Aifa: "Decessi forse dovuti a malattie concomitanti" - "Dai primi esami, non ci sono evidenze che ci sia una contaminazione del prodotto". Lo ha affermato il direttore dell'Agenzia italiana del farmaco, Luca Pani, in relazione ai due lotti del vaccino antinfluenzale Fluad bloccati dall'Aifa. Pani ha aggiunto che sui due lotti "non ci sono stati difetti di produzione". I decessi sospetti collegati alla vaccinazione, ha detto, "sono stati in gran parte dovuti a eventi cardiovascolari" e "potrebbero essere dovuti a malattie concomitanti". Morte sospetta a Prato, aperta un'inchiesta - La procura...

NewsIl tour del premier in Sicilia

Il tour del premier in Sicilia
"Credo che oggi qui ci sia un messaggio di speranza da dare: che le idee possono smettere di essere sogni e diventare realtà. Credo che il luogo, la residenza di questa sfida, sia in questo palazzo. Naturalmente dobbiamo fare di più, dobbiamo far meglio tutti. Però intanto io vorrei dire che anche questo è Sud e non è soltanto un racconto negativo quello che viene fuori. Se riparte il sud riparte l'Italia. Questa è la priorità". Lo ha detto il premier Matteo Renzi a Catania durante una visita compiuta insieme al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio, nell'incubatore d'impresa Working Capital di Telecom Italia. Durante la visita il premier ha incontrato il presidente di Telecom Italia Giuseppe Recchi. Dopo il presidente del Consiglio è andato a Palazzo degli Elefanti, sede del Comune di Catania. Al suo ingresso è stato contestato da alcune decine di manifestanti che hanno urlato "vergogna" e sparato...

CronacaBlocco vaccini, morte sospetta a Lecce Sequestri dei Nas in Molise e in Sicilia

La morte di un 80enne di Prato, invece, non è risultata correlata alla vaccinazione alla quale era stato sottoposto

I carabinieri dei Nas hanno eseguito in Sicilia e Molise il sequestro di materiale e documenti nell'ambito delle indagini scattate dopo il blocco di due lotti di vaccini della Novartis per le tre morti sospette fra anziani. Le vittime sono una 87enne e un 68enne di Siracusa e una 79enne di Termoli (Campobasso), vaccinati con il Fluad: l'Agenzia italiana del farmaco ne ha disposto il blocco per i lotti 142701 e 143301. Verifiche sulla morte di un anziano a Lecce. Una morte sospetta a Lecce - Un paziente anziano, affetto da diverse patologie, è morto nei giorni scorsi in Salento, tre giorni dopo la somministrazione del vaccino antinfluenzale Fluad. Lo si apprende dall'Istituto epidemiologico della Regione Puglia che ha informato l'Aifa che ha avviato accertamenti. Esclusa relazione con 80enne morto a Prato - Intanto emerge che non ci sarebbe nessuna correlazione fra la morte di un 80enne di Prato deceduto giovedì e la vicenda del lotto dei vaccini bloccati dall'Aifa. Le...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

CronacaEbola, migliora medico italiano

Ebola, migliora medico italiano

Ricoverato a Roma, la febbre è scesa

Migliorano le condizioni del medico di Emergency contagiato dal virus Ebola in Sierra Leone e ricoverato all'ospedale Spallanzani di Roma. Nel bollettino medico, il nosocomio spiega che il paziente "riferisce di sentirsi meglio. La temperatura corporea è attualmente inferiore ai 38 gradi e al momento i parametri vitali sono nella norma. Il paziente è vigile e collaborante".   Tgcom24...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

PoliticaRenzi a Catania

Catania, 28 nov. (askanews) - "Dare un messaggio di fiducia per la Sicilia e per il mezzogiorno, perché di fronte ai problemi dobbiamo essere in grado di trovare delle opportunità". E' questo per il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervistato dal quotidiano La Sicilia di Catania, lo scopo della sua visita lampo di oggi nel capoluogo etneo. Il premier, alla domanda relativa al calo delle affluenze alle urne, ha spiegato: "Il problema del distacco tra cittadini e politica è in cima alle mia preoccupazioni. E vorrei esser chiaro. Se questo accade è colpa della politica, non certo dei cittadini. Ecco perché abbiamo iniziato con l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, la fine delle provincie, il tetto degli stipendi ai manager, fino ad arrivare a limitare gli stipendi ai consiglieri rionali e alla fine dei rimborsi ai gruppi consiliari". Quindi Renzi, reduce dalla sortita al Parlamento europeo di Strasburgo per assistere...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

EconomiaLa disoccupazione al massimo storico Ma il ministero: aumentano posti di lavoro fissi

La disoccupazione al massimo storico Ma il ministero: aumentano posti di lavoro fissi

Il tasso di disoccupazione a ottobre è pari al 13,2%, in aumento dello 0,3% rispetto a settembre e dell'1% nei dodici mesi. Si tratta, per l'Istat, del massimo storico dal 1977. Per quanto riguarda i giovani il loro tasso di disoccupazione è pari al 43,3%, in aumento dello 0,6% sul mese di settembre e dell'1,9% su base annua. Il ministero del Lavoro, però, per contro sforna dati positivi: 400mila nuovi contratti a tempo indeterminato. L'istituto di statistica sottolinea anche come "aumentano ancora i divari territoriali, con l'indicatore pari al 7,8% nel Nord (+0,2 punti percentuali), al 10,7% nel Centro (+0,5 punti) e al 19,6% nel Mezzogiorno (+1,1 punti)". A ottobre il numero di disoccupati è di 3 milioni e 410mila, in aumento del 2,7% (90mila persone) rispetto al mese precedente e del 9,2% (286mila persone) su base annua. I giovani under25 in cerca di lavoro raggiungono invece quota 708 mila. Il tasso di disoccupazione maschile risulta pari al 12,4%...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

CronacaVideo shock su aborto, prof sospeso

Video shock su aborto, prof sospeso

L'episodio in una scuola di Milano. La Curia ha avviato la procedura per la revoca dell'idoneità all'insegnamento. Nel filmato, dalla durata di 30 minuti, si vede in dettaglio l'eliminazione del feto

Un professore di religione è stato sospeso per aver proiettato in classe un documentario su un aborto chirurgico. La Curia di Milano ha avviato la procedura di revoca dell'idoneità all'insegnamento della religione cattolica. Il filmato shock ha sconvolto le studentesse e le famiglie, che hanno contattato la scuola. Nel video, dalla durata di 30 minuti, si vede in dettaglio l'eliminazione del feto che ha suscitato le proteste degli allievi. Il docente, 50 anni, insegnava da otto anni all'istituto superiore Cardano. Dopo aver discusso tante volte di aborto in aula ha deciso di proiettare "L'urlo silenzioso", girato dal ginecologo americano Bernard Nathanson nel 1984. La visione ha però urtato la sensibilità della classe.   tgcom24  ...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

CronacaPizzo a casa di riposo, un arresto

Pizzo a casa di riposo, un arresto

Palermo, titolare denuncia l'estorsore

Taglieggiava una casa di riposo, ma il titolare ha deciso di denunciare il suo estorsore e la Direzione investigativa antimafia di Palermo lo ha arrestato. Atanasio Ugo Leonforte, della provincia di Palermo, è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Palermo per tentata estorsione. L'uomo è già detenuto per associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsione.   tgcom24...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

CronacaVaccino anti-influenzale, 3 morti sospette. L’Agenzia del farmaco blocca 2 lotti di Fluad

Vaccino anti-influenzale, 3 morti sospette. L’Agenzia del farmaco blocca 2 lotti di Fluad

Stop dell’Aifa in attesa delle verifiche. Vietato l’uso delle partite del prodotto della Novartis con numeri 142701 e 143301: «Contattate il medico per un’alternativa»

Tre morti sospette dopo 48 ore dalla vaccinazione antinfluenzale: scatta l’allarme e l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) dispone immediatamente il divieto di utilizzo per due lotti del vaccino antinfluenzale Fluad. Complessivamente sono stati quattro quelli che l’Aifa definisce «eventi avversi gravi o fatali», avvenuti appunto in «concomitanza temporale con la somministrazione di dosi provenienti dai due lotti 142701 e 143301 del vaccino FLUAD della Novartis Vaccines and Diagnostics». Il divieto di utilizzo dei lotti incriminati è stato disposto dall’Aifa a «titolo esclusivamente cautelativo» e l’Agenzia ha invitato i pazienti che abbiano in casa confezioni del vaccino Fluad a verificare sulla confezione il numero di lotto e, se corrispondente a uno di quelli per i quali è stato disposto il divieto di utilizzo, a contattare il proprio medico per la valutazione di un’alternativa vaccinale. Due...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

PoliticaLa visita di Matteo Renzi a Catania

La visita di Matteo Renzi a Catania

CATANIA - Oggi il presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, accompagnato dal sottosegretario alla Presidenza Graziano Delrio, è in visita a Catania e sarà ricevuto alle 13.15 in Municipio da Enzo Bianco. Dopo un breve colloquio con il Sindaco, il premier incontrerà, nel Salone Bellini, le autorità cittadine e i sindaci dei 27 Comuni della città metropolitana. Saranno presenti la presidente del Consiglio comunale Francesca Raciti e i componenti la Giunta.  E sulla visita del premier si registrano le prime reazioni. AddioPizzo ha inviato una nota agli organi di stampa. "Siamo consapevoli - scrivono - che sarebbero molteplici le realtà catanesi che il Premier avrebbe il diritto ed il dovere di conoscere personalmente ma ci auguriamo che in questa o in una prossima visita istituzionale, il Premier possa dedicare un po' del proprio tempo alle realtà delle aziende confiscate...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

PoliticaMatteo Renzi: "Emilia Romagna? Nessun allarme, con noi il Pd vince"

Matteo Renzi: "Emilia Romagna? Nessun allarme, con noi il Pd vince"

Il presidente del Consiglio, ospite a "Matrix", ha difeso anche il patto del Nazareno: "Spero Forza Italia resti al tavolo. Se ce la mettiamo tutta l'Italia riparte"

Il premier Matteo Renzi non ci sta a considerare il forte astensionismo alle elezioni regionali come una campanelli di allarme. "Guardiamo i risultati: il Pd ha vinto anche queste elezioni, il Pd, da quando noi siamo alla guida del partito, ha fatto 5-0 - ha detto ospite a "Matrix", su Canale 5 -. Il Pd ha preso più voti di tutti gli altri in Europa. Se dobbiamo utilizzare i campanelli di allarme non sono certo le elezioni regionali dell'Emilia Romagna". "Io penso tutti i giorni che noi dobbiamo riconquistarci la fiducia, ma i racconti superficiali del voto in Emilia senza considerare quello che era accaduto in Emilia lascia il tempo che trova", ha aggiunto Renzi. "Se le persone non sono andate a votare vuol dire che non siamo stati abbastanza convincenti, mi pare evidente. Guai a dire, come fanno alcuni politici, che gli altri non hanno capito, no, sei tu che non ti sei spiegato". Il presidente del Consiglio ha una sua spiegazione per la scarsa affluenza alle urne. "La colpa...

28/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

PoliticaBerlusconi:io capitano centrodestra

Berlusconi:io capitano centrodestra

"Salvini ottimo goleador per la Lega"

"Non ne conosco un altro migliore". Così Silvio Berlusconi risponde a chi gli chiede se lui come "capitano" del centrodestra funzionerebbe ancora. "Lui - aggiunge Berlusconi parlando in terza persona - il leader lo è e lo fa da più di cinquant'anni fuori dalla politica o nella politica. Salvini si è rivelato un ottimo goleador per la Lega e per il centrodestra. Ha naturalmente bisogno di un centrocampo che prepari l'azione e gli passi la palla".   Tgcom24  ...

27/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

CronacaInfluenza, l'Aifa blocca i vaccini Fluad: segnalati tre casi di morti sospette

Influenza, l'Aifa blocca i vaccini Fluad: segnalati tre casi di morti sospette

In attesa degli accertamenti, bloccati due lotti del farmaco

Per valutare un eventuale nesso di causalità tra 3 decessi e la somministrazione del vaccino antinfluenzale Fluad, l'Agenzia italiana del farmaco ha disposto, a titolo cautelativo, il blocco dei lotti 142701 e 143301. "I tre eventi a esito fatale - specifica l'Aifa - hanno avuto esordio entro le 48 ore dalla somministrazione delle dosi dei due lotti". Le vittime sono una 87enne e un 68enne di Siracusa e una 79enne di Termoli (Campobasso). I decessi sono avvenuti tra il 12 e il 18 novembre. "Entrambi i pazienti siciliani coinvolti erano affetti da patologie come glicemie e tiroidite", l'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino. Vaccino prodotto a Siena - I decessi sarebbero avvenuti quasi due settimane dopo la somministrazione del farmaco. Il vaccino è prodotto negli stabilimenti di Siena della Novartis Vaccines and Diagnostic srl: due gli stabilimenti della casa farmaceutica nella provincia: uno nella città del Palio e l'altro nella vicina Rosia. I due...

27/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

NewsAssunzioni 2015 poste italiane

Assunzioni 2015 poste italiane

Poste Italiane riapre la ricerca di personale: un'altra significativa campagna d'assunzione finalizzata al reperimento di nuove risorse da assumere è stata intrapresa dalla società che da 1862 si occupa in Italia del servizio postale. Quale lavoro offre Poste Italiane per il 2015?Poste Italiane ha avviato la selezione per assumere per i primi mesi del 2015 con contratto a tempo determinato nuovi postini, addetti allo smistamento postale e Figure di Front End Multilingue. Come candidarsi per lavorare con Poste Italiane?Nuove assunzioni, quindi, per Poste Italiane, che consente di candidarsi per il posto di lavoro offerto direttamente sul sito nella sezione “Lavora con noi”, dove è possibile visualizzare le posizioni aperte, l'area professionale di inserimento e la sede del lavoro. Quali requisiti per candidarsi come postino?Per partecipare alla selezione per lavorare come portalettere è necessario: votazione minima diploma scuola media...

27/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

NewsTv locali, arrivano 57mln di euro dallo Stato

ROMA. E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di martedì scorso il decreto del Ministero dello sviluppo economico di riparto dei contributi a sostegno all'emittenza televisiva locale per l'anno 2013 (legge 448/1998, art. 45, comma 3). Viene così sbloccato il pagamento per un importo complessivo di 56.915.002,95 euro, circa 20 milioni in meno rispetto allo stanziamento dell'anno scorso. Alle emittenti abruzzesi saranno distribuiti in totale 971.514,19 euro. Lieve calo rispetto all'anno scorso quando ai canali dell'Abruzzo erano arrivati in totale 1.076.087,48. I soldi, si spiega nel decreto, vengono elargiti in proporzione al fatturato realizzato nel triennio precedente dalle emittenti che raggiungano almeno il 70% della popolazione regionale. Inoltre «si dovrà dare particolare rilievo ai bacini di utenza ricompresi nelle aree economicamente depresse e con elevati indici di disoccupazione». Dunque nuova boccata di ossigeno anche per i canali...

27/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

PoliticaJobs Act, stop emendamenti Senato

Jobs Act, stop emendamenti Senato

Il disegno di legge delega sul lavoro, il cosiddetto Jobs Act, ha ricevuto il via libera della commissione Lavoro al Senato, dove passa il testo approvato alla Camera. Sono stati bocciati, infatti, tutti gli emendamenti. La commissione ha quindi dato il mandato al relatore. Il provvedimento approderà in Aula martedì.   Tgcom24...

27/11/2014 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Primo Piano

Ultimi Video